separazione

Descrizione

La separazione può essere richiesta all’Ufficio di Stato Civile del Comune ove il matrimonio è stato celebrato (o trascritto se è avvenuto all’estero) o del Comune di residenza di uno dei coniugi. E’ necessaria la presenza di entrambi i coniugi senza alcuna possibilità di rappresentanza. Non è ammessa la separazione innanzi all’Ufficiale di Stato Civile se la coppia ha figli minori o maggiorenni non autosufficienti o se occorre provvedere a patti di trasferimento patrimoniale. ATTENZIONE: per la procedura di separazione occorre effettuare il pagamento di un diritto fisso di 16 euro a favore della Tesoreria Comunale.

Accedi al servizio